Stampa Stampa
9

DONNA MUORE IN PRONTO SOCCORSO COSENZA, APERTA INCHIESTA


La famiglia sostiene che sia stata abbandonata su una barella

di REDAZIONE

COSENZA  –  8 NOVEMBRE 2019 –  Era stata portata nell’ospedale di Cosenza il 31 ottobre, ma era rimasta sempre nel pronto soccorso cittadino.

Una donna di 67 anni, che presentava del sangue nelle feci e bassi valori di emoglobina, è poi morta il 2 novembre.

La famiglia sostiene che sia stata abbandonata su una barella, dal 31 ottobre al 2 novembre, e ha denunciato il fatto.

La Procura di Cosenza ha aperto un’inchiesta. Disposto il sequestro della cartella clinica e l’autopsia sul corpo della donna. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.