Stampa Stampa
68

DON MAURIZIO ALOISE VESCOVO, ESULTANO LE PARROCCHIE DI CHIARAVALLE E GAGLIATO


“Eleviamo a Dio la nostra preghiera e per intercessione della Madonna, che continui il suo cammino sacerdotale nella Grazia che Dio”

di Franco POLITO

PRESERRE (CZ) –  21 MARZO 2021 –  Festa nelle Preserre Catanzaresi per la nomina di don Maurizio Aloise ad arcivescovo di Rossano – Cariati.

«Le comunità parrocchiali di Chiaravalle Centrale e Gagliato – si legge in una nota -, ringraziano Dio Padre Celeste per il dono di Don Antonio Maurizio Aloise, che è stato nominato Vescovo della diocesi di Rossano-Cariati.

Grati, per il dono per averlo avuto come vice parroco a Chiaravalle Centrale per tanti anni e parroco a Gagliato nello stesso periodo».

Le comunità parrocchiali concludono: «Eleviamo a Dio la nostra preghiera e per intercessione della Madonna, che continui il suo cammino sacerdotale nella Grazia che Dio ha riservato per i suoi sacerdoti».

IL PROFILO DEL NUOVO VESCOVO 

Don Maurizio sarà ordinato vescovo il 13 maggio a Squillace, sua città di origine, mentre l’ingresso nella nuova diocesi è previsto il 12 giugno. 

Mons. Maurizio Aloise è nato il 20 aprile 1969 a Catanzaro, nell’Arcidiocesi Metropolitana di Catanzaro-Squillace.

Ha conseguito il diploma di scuola superiore presso l’Istituto d’Arte di Squillace ed è entrato nel Seminario Diocesano. Ha svolto gli studi di Teologia presso l’Istituto Teologico Calabro di Catanzaro, ottenendo il Baccellierato.

Dopo l’ordinazione sacerdotale ha approfondito gli studi di Morale Sociale e ha studiato Mariologia alla Pontificia Facoltà Teologica Marianum di Roma.

Ordinato presbitero per l’Arcidiocesi Metropolitana di Catanzaro-Squillace il 18 novembre 1995, ha svolto attività pastorale come Amministratore Parrocchiale di San Nicola Vescovo a Gagliato e come Viceparroco di Santa Maria della Pietra a Chiaravalle Centrale.

 Nella Parrocchia di Gagliato, nel 1997, collaborando con i volontari delle Caritas parrocchiali e con le organizzazioni civili coinvolte, ha coordinato l’accoglienza dei profughi curdi sbarcati sulle coste di Soverato; dal 1999 è stato Co-Parroco moderatore di Santa Maria delle Nevi a Girifalco e Direttore dell’Ufficio Vocazioni Diocesano. In seguito è stato Amministratore Parrocchiale di Santa Maria Assunta a Zagarise e di San Nicola di Bari a Cardinale.

Da un anno è Vicepresidente della Fondazione Betania Onlus di Catanzaro. Finora è stato Parroco di Santa Domenica V.M. e Rettore del Santuario Diocesano Santa Maria delle Grazie a Torre di Ruggiero e dal 2011 Pro-Vicario Generale. È stato Membro di diversi organismi Diocesani.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.