Stampa Stampa
19

DISTRETTO TURISTICO TERRITORIALE, GAGLIATO ENTRA NEL PARTENARIATO


Giunta comunale ha approvato schema protocollo d’intesa per la delimitazione e costituzione dell’ente

di Franco POLITO

GAGLIATO (CZ) –  29 NOVEMBRE 2019 –  C’è anche Gagliato nel partenariato per costituzione del Distretto Turistico Territoriale “Riviera e Borghi degli Angeli”.

Il sì convinto arriva dalla Giunta del sindaco Salvatore Sinopoli.  

L’esecutivo ha approvato lo schema di protocollo di intesa per la delimitazione e l’istituzione del Distretto conferendo al sindaco il mandato per la sottoscrizione.

Una volta operativo, il Distretto punterà a riqualificare, diversificare e rilanciare l’offerta turistica territoriale, accrescere lo sviluppo delle aree e dei settori connessi al turismo, migliorare l’efficienza nell’organizzazione e nella produzione dei servizi, assicurare garanzie e certezze giuridiche alle imprese che vi operano con particolare riferimento alle opportunità di investimento, di accesso al credito, di semplificazione e celerità nei rapporti con le pubbliche amministrazioni.

Per la costituzione del partenariato pubblico-privato che porterà alla nascita del Distretto, l’Associazione degli Operatori Turistici “Riviera e borghi degli angeli” e il Gal Serre Calabresi hanno avviato una intensa e capillare attività di animazione territoriale con tavoli tematici zonali che si sono svolti nel periodo marzo-luglio 2019.

Alla manifestazione di interesse per la costituzione del Distretto hanno aderito diversi partners pubblici e privati. La proposta di costituzione del Distretto comprende un territorio omogeneo che si estende dall’Antica Kaulon (Monasterace) all’Antica Skylletion (Squillace – Borgia), dalla Valle dello Stilaro all’entroterra delle Serre.

A conclusione dell’attività di animazione territoriale l’A.Op.T. “Riviera e borghi degli angeli” ed il Gal Serre Calabresi hanno convocato per  lo scorso 30 ottobre una riunione del partenariato per la discussione ed approvazione dello schema di protocollo di intesa per la delimitazione e l’istituzione del Distretto e per l’individuazione dell’Ente capofila e la definizione dei successivi adempimenti.

Nel corso della riunione il partenariato, all’unanimità, ha approvato lo schema di protocollo di intesa per la delimitazione e l’istituzione del Distretto; individuato nell’Unione dei Comuni del Versante Ionico l’ente capofila del partenariato; stabilito che gli atti deliberativi per l’approvazione del suddetto protocollo di intesa devono essere adottati entro il 30 novembre 2019.

La sottoscrizione del protocollo di intesa per la costituzione del Distretto sarà formalizzata durante una pubblica assemblea che si terrà entro il 15 dicembre 2019. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.