Stampa Stampa
27

DISTRETTO RURALE MEDIO IONIO, ASSEMBLEA SOCI APPROVA PIANO SVILUPPO


Frutto di condivisione e di ascolto delle esigenze della popolazione

di REDAZIONE

SERSALE (CZ) – 25 MARZO 2018 – Nella splendida sala consiliare del comune di Sersale, – si legge in una nota stampa  – e alla presenza del sindaco Salvatore Torchia, si è tenuta, nei giorni scorsi, la prima assemblea dei soci del Distretto Rurale del Medio Ionio Catanzarese e della Valle del Crocchio, all’unanimità è stato approvato il Piano di Distretto, che contiene in maniera dettagliata e precisa la strategia di sviluppo economico e sociale dell’intero territorio ricadente nel distretto rurale.

Nel piano c’è di tutto, si passa dallo sviluppo integrato delle filiere, all’incentivazione del turismo rurale, al sostegno, all’innovazione e all’internazionalizzazione delle imprese esistenti nel territorio, alle azioni di formazione e di informazione, all’inclusione sociale, alle infrastrutture viarie, alla ideazioni di progetti strategici di sviluppo con ricadute anche occupazionali, in un solo concetto a tutto ciò che di scibile esiste in materia di marketing territoriale.

La parola d’ordine è sviluppo a 360 gradi, è sotto l’egida di questo principio, i due progettisti Pantaleone Mercurio e Luisa Caronte hanno realizzato un piano strategico veramente molto ambizioso, e con grande passione lo hanno illustrato ai presenti, Mercurio spiegando la parte giuridica amministrativa, nonché i dati tecnici del piano, ha sottolineato che “esso è frutto di condivisione e di ascolto delle esigenze della popolazione, dagli incontri promossi nel territorio sono infatti emerse le tre tematiche intorno alle quali si sviluppa l’intero lavoro e cioè le filiere agricole ed agroalimentari, il turismo e l’inclusione sociale”. 

E’ toccato poi a Caronte illustrare la strategia di sviluppo nel suo complesso, affermando che “questo è un Piano ambizioso poichè ha l’ambizione di far parlare di sé, di non rimanere, come spesso accade, uno dei tanti lavori avviati bene ma mai compiuti, il nostro Distretto Rurale ha come obiettivo quello di essere una macchina da guerra nella presentazione e realizzazione di progetti che possano creare le condizioni migliori per uno sviluppo integrato dell’intera area”.

I soci pubblici e privati, hanno esposto le idee progettuali da loro inviate, per favorirne la piu’ ampia condivisione, le conclusioni sono state affidate al Presidente del Distretto Rurale Domenico Gallelli il quale con grande soddisfazione ha dichiarato che “ sono arrivati un gran numero di progetti dal territorio, sia da parte dei comuni che dalle aziende, a riprova del grande successo degli incontri di concertazione, svolti in fase di costruzione del piano, e adesso siamo pronti ad avviare il percorso di sviluppo locale tracciato nel piano”.

Si apre una nuova era, all’insegna di questo importante e strategico strumento di governance territoriale qual è appunto il Distretto Rurale.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.