Stampa Stampa
39

DISCARICA A CIELO APERTO SULLA SP 122, ZOFREA: «CONTRO GLI INCIVILI TOLLERANZA ZERO»


Il consigliere comunale di “TuttInsieme Per Squillace: «Le “cattive abitudini” di qualche cittadino si ripercuotono negativamente su tutti noi e rischiano di vanificare gli sforzi fatti per una buona raccolta differenziata»

di Franco POLITO 

SQUILLACE (CZ) –  15 APRILE 2021 –  Uno squarcio di lussureggiante bellezza che rischia di diventare una discarica a cielo aperto.

Costeggia la Provinciale 122, l’arteria che da Squillace centro storico conduce a Stalettì.

Ignoti lo stanno utilizzando per depositarvi abusivamente rifiuti di ogni genere.

Lo scempio non è sfuggito ad Enzo Zofrea, consigliere comunale di opposizione con il gruppo “TuttInsieme Per Squillace”.

«Un giorno gli alieni sbarcheranno sulla Terra e cercheranno invano tracce di vita intelligente – sottolinea Zofrea – . Non è la prima volta che rifiuti vengono abbandonati in questo sito (che ricade nel territorio squillacese pochi metri dopo il cimitero comunale in direzione Stalettì, ndr)».

L’esponente di “TuttInsieme Per Squillace” parla di «atteggiamento di grande inciviltà e anche stupidità perché le “cattive abitudini” di qualche cittadino si ripercuotono negativamente su tutti noi e rischiano di vanificare gli sforzi fatti per una buona raccolta differenziata».

Zofrea auspica «tolleranza zero contro la illegalità diffusa» e contro «chi deturpa ambiente e territorio della nostra splendida Città!»

Poi l’invito finale: «Ognuno di noi sia sentinella a supporto dell’ amministrazione comunale e delle forze dell’ordine!»

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.