Stampa Stampa
7

DIRITTI INFANZIA E ADOLESCENZA, LE SCUOLA DI CHIARAVALLE CENTRALE “UNITE PER UN MONDO SOSTENIBILE”


La comunità educante Insieme per un’azione condivisa sui cambiamenti climatici

di REDAZIONE

CHIARAVALLE CENTRALE (CZ) –  25 NOVEMBRE 2022 –  In occasione dell’anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, nella mattinata del 23 novembre le scuole di Chiaravalle Centrale hanno partecipato ad una manifestazione dal titolo “Uniti per un mondo sostenibile: la comunità educante Insieme per un’azione condivisa sui cambiamenti climatici.

 Prendendo spunto dalla proposta Unicef su benessere, sostenibilità e cambiamenti climatici, l’IIS Enzo Ferrari insieme agli istituti comprensivi C. Alvaro e Chiaravalle 2 ha lavorato sodo durante questi primi mesi di scuola per poi portare sul palco del Teatro Impero i frutti del lavoro degli studenti coinvolti.

L’iniziativa, promossa e coordinata dalla prof.ssa Caterina Rita Bertucci, ha preso il via con i saluti del dirigente dell’Istituto Ferrari Fabio Guarna, del sindaco di Chiaravalle Centrale Domenico Donato, della dirigente dell’istituto comprensivo Corrado Alvaro e della vicepreside dell’istituto comprensivo Chiaravalle 2. Gli studenti sono stati i protagonisti assoluti della giornata: bambini e ragazzi hanno presentato sul palco i loro lavori e si sono esibiti in diverse performance.

Hanno inoltre partecipato alla manifestazione il Mons. Claudio Maniago, arcivescovo metropolita di Catanzaro-Squillace, e Filippo Mancuso, presidente del consiglio regionale della Calabria. Le autorità hanno poi ascoltato, insieme ai ragazzi, le testimonianze di imprenditori locali, che hanno offerto spunti utili per avviare un dialogo costruttivo sulle cause e le soluzioni possibili ai problemi ambientali.

Importante anche la testimonianza della green designer Ludovica Gualtieri, cui ha fatto seguito un’originale sfilata di vestiti e accessori interamente realizzati con materiale riciclato: come su una vera e propria passerella, i ragazzi dell’IIS Enzo Ferrari hanno mostrato al pubblico borse e zainetti realizzati con vecchi jeans, abiti da sera ricavati da tende e gonnelline che hanno preso vita da ombrelli rotti.

La giornata si è conclusa con i saluti di Michele Affidato, ambasciatore Unicef e di Teresa Rizzo, responsabile regionale Scuola Amica.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.