Stampa Stampa
22

DILAZIONE PAGAMENTI CARTELLE ESATTORIALI, CICAS: «RISOLUZIONE GOVERNO INADATTA»


Il presidente Ventura: “Appena 14 giorni per adempiere al saldo di quelle sospese da marzo 2020”. Riceviamo e pubblichiamo:

CATANZARO –  6 DICEMBRE 2021 –  La Cicas, Confederazione Generale Imprenditori Commercianti Artigiani Servizi e Turismo, considera questa risoluzione del governo inadatta, come inadatte sono stati i sostegni alle piccole medie imprese, cosi come inadatte le continue vessazioni subite in questi 2 anni.

Se il governo ha deciso che rimaniamo in Stato di Emergenza, questo vuol dire che tutto deve rimanere in stato di emergenza.

Una economia reale sconquassata dalle scelte improvvide dei governi che si sono succeduti non può sfociare nella distruzione della piccola e media impresa, degli autonomi, dei professionisti, già le prerogative costituzionali del lavoro e dell’uomo sono state tutte travolte!

Come faranno il comparto Horeca a indebitandosi per pagare saldi di Cartelle se nel frattempo hanno potuto solo e non tutti sopravvivere.

Come fa questo Governo dei migliori a pretendere di obbligare il Paese in uno stato di emergenza infinito e però solo le maledette tasse, già inique e assolutamente più alte di Europa,  non lo sono, se contestualmente non tu stato mi hai obbligato alla chiusura e non hai provveduto come in tutto il mondo civile a garantirmi i costi della mia chiusura obbligata e se continui a mantenere lo stato di emergenza non si capisce dove nasce la ossessione a perseguitare la popolazione intera con tasse e con balzelli e aumenti sconsiderati di costi di energia elettrica e gas che travalicano la normale logica , basta leggere una bolletta , già di per sé insulsa nella descrizione per accorgersi che i governi non se ne sono affatto occupati!

Il Presidente Cicas – dr. Giuseppe Mazzullo, tuona e chiede che le proroghe siano stabilizzate al periodo di Emergenza, se ancora lo stato è obbligato all’emergenza e ritornano le zone colorate sia bloccata ogni pretesa per lo stesso periodo.

Il Presidente Cicas chiede a tutti i Gruppi parlamentari Camera e Senato di procedere senza indugio a modificare questa aberrante risoluzione!

Giorgio VENTURA, presidente Cicas

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.