Stampa Stampa
75

DIGA MELITO, CHIEFALO: «GOVERNO (RI)ACCENDA RIFLETTORI»


La sede del consorzio Ionio Catanzarese

“Regione Calabria colpevolmente assente”

di REDAZIONE

CATANZARO – 28 MAGGIO 2018 – «Dopo varie forze politiche, sindacali ed amministrative, anche noi inzuppiamo il biscotto? Anche noi si spara agli sconfitti? Giammai. Onore ai vinti o, almeno, nessun accanimento contro essi, ma una riflessione è doverosa».

Lo afferma in una nota il coordinatore cittadino di Catanzaro della Lega, Antonio Chiefalo.

«I vinti sono gli apparati regionali a guida PD – aggiunge -, sopraffatti da una “non gestione” che ha ingessato ogni cosa, e l’argomento “acqua” è sensibile. Già un anno addietro avemmo da ridire rispetto alla incomprensibile inerzia dell’ente regionale in riferimento alla incompiuta del piano strategico della “diga sul Melito”. Ebbene, in un anno nulla è accaduto. Un fermo immagine surreale che espone la Regione Calabria ad una responsabilità politica che l’elettorato non perdonerà allorquando finalmente si apriranno le consultazioni elettorali per il rinnovo degli organi regionali».

«Ma tant’è – prosegue . e a noi non resta che registrare un assoluto disinteresse di questo governo regionale all’iniziativa, la quale meritava di essere comunque scrutinata e casomai rigettata, ma non certo snobbata e pretermessa dall’agenda regionale per come è stato fatto.

«Lega non si eleva ad erogatore di moral suasion, dice ancora Chiefalo, ma può affermare che sarà in prima linea nell’esame politico dell’intervento con la stessa forza con la quale oggi ratifica l’inefficienza del nostro governo regionale PD, incapace di assumere decisioni ed avviluppato com’è ad una ruggine e ad un decadimento, anche amministrativo, che non lascerebbe altra via se non una matura eutanasia che porti ad elezioni anticipate».

«La diga sul Melito – conclude – e le complessive tematiche relative alla politica degli invasi, deve essere esaminata al più presto.  Questo peraltro è l’impegno assunto all’indomani della sua elezione alla Camera dei Deputati dal coordinatore regionale della Lega, Domenico Furgiuele, in occasione di un incontro con il Presidente del Consorzio di Bonifica “Ionio catanzarese”. L’acqua è una risorsa assoluta, conclude la nota, ed è semplicemente inaccettabile il disinteresse serbato verso essa».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.