Stampa Stampa
70

DIFFUSI NOMI DI POSITIVI, IL SINDACO DI BORGIA SPORGE DENUNCIA


Sacco: “Da stamattina gira su Whatsapp un file che contiene le ordinanze sindacali che puntualmente provvedo a inoltrare solo agli enti competenti e titolati a riceverle”

di Fra. POL.  

BORGIA (CZ) –  17 APRILE 2021 –  «Ho sporto, in qualità di sindaco, formale denuncia contro ignoti per quello che secondo me è un atto gravissimo contro la comunità di Borgia».

Lo fa sapere il sindaco Elisabeth Sacco.

Che aggiunge: «Da stamattina gira su Whatsapp un file che contiene le ordinanze sindacali che puntualmente provvedo a inoltrare solo agli enti competenti e titolati a riceverle.

Il suddetto file contiene dati sensibili e non di dominio pubblico, invece da stamattina è in possesso di molti cittadini».

Sacco dice ancora: «Mi auguro che chi ha scaricato questo file ed ha iniziato ad inoltrarlo paghi per quello che ha fatto e si renda conto della gravità di quanto ha allegramente condiviso.

Tanto con le nuove tecnologie a disposizione le autorità lo scopriranno presto anche se proverà ad eliminare le tracce».

Poi l’invito finale: «A tutti coloro che lo hanno ricevuto o che lo riceveranno rivolgo l’appello di non continuare a divulgare o si renderanno complici di un reato penale quale violazione del segreto d’ufficio e violazione della privacy».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.