Stampa Stampa
26

DIFESA DELLA NATURA, A BORGIA VIETATO ARRIVARE CON L’AUTO VICINO ALLA SPIAGGIA


Il sindaco Sacco: “Abbiamo lanciato diversi appelli di sensibilizzazione, abbiamo provato ad avere fiducia, ma puntualmente restavamo delusi dallo spettacolo indecoroso che ci si poneva davanti”

di REDAZIONE 

BORGIA (CZ) –  11 GIUGNO 2022 – «Ieri mattina all’alba in ottemperanza a quanto previsto dall’ordinanza 10/2022 su indicazione anche dei Carabinieri Forestali abbiamo provveduto ad interdire ai mezzi l‘accesso all’arenile, avendo cura che rimanga lo spazio idoneo al passaggio dei dispositivi a rotelle di trasporto di persone (passeggini, sedie per diversamente abili e presidi necessari alle unità di soccorso)

Lo abbiamo fatto per proteggere le spiagge ed il nostro amato mare dall’inciviltà tipica della nostra specie che consiste, non solo nel continuo e sconsiderato abbandono di rifiuti di ogni natura, ma anche nel sistematico accesso con mezzi 4×4 sulla spiaggia in particolar modo nell’area Sic distruggendo così l’habitat naturale di numerose specie protette.

Abbiamo lanciato diversi appelli di sensibilizzazione, abbiamo provato ad avere fiducia, ma puntualmente restavamo delusi dallo spettacolo indecoroso che ci si poneva davanti.

Così abbiamo preso una decisione forte ma inevitabile.

Dobbiamo rispettare ciò che la natura ci dona e dobbiamo proteggerlo da noi stessi, con la speranza che un giorno, tutto questo non sia più necessario».

Lo rende noto il sindaco di Borgia, Elisabeth Sacco. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.