Stampa Stampa
46

DIFESA DEL TERRITORIO, CARDINALE “RECLUTA” LE GUARDIE AMBIENTALI


Cardinale, scorcio

Giunta comunale approva convenzione con sezione di Chiaravalle Centrale

di Franco POLITO

CARDINALE (CZ) –  24 OTTOBRE 2020 –  Realizzare le azioni di informazione, prevenzione e repressione delle violazioni commesse in danno dell’ambiente, segnatamente riguardanti l’abbandono e il deposito incontrollato di rifiuti, nonché l’illecita gestione degli stessi, riconosce l’importante funzione del volontariato, ne favorisce lo sviluppo ed esercita il coordinamento organizzativo delle attività nell’ambito della normativa di riferimento.

Poggia su queste basi la delibera con cui la giunta comunale del sindaco Danilo Staglianò ha approvato la Convenzione tra il Comune di Cardinale e l’Associazione Guardie Ambientali d’Italia (Comando Provinciale di Catanzaro) che ha sede legale nella vicina Chiaravalle Centrale.

In vigore dal 22 ottobre al prossimo 31 dicembre, 22 ottobre 31 dicembre 2020, salvo proroga, la decisione esplicita la legge secondo cui, nell’esercizio delle funzioni di vigilanza in materia ambientale e negli altri settori, il Comune può avvalersi anche delle Guardie Particolari Giurate Volontarie. 

 «Lo scopo del servizio  – sottolineano gli amministratori –  è posto nell’interesse collettivo e diffuso dei cittadini, nel controllo, monitoraggio e il rilevamento dei fenomeni di abbandono e di deposito incontrollato di rifiuti e più in generale della loro gestione illecita.

 Staglianò e gli assessori, infine, pongono l’accento sulla «necessita garantire il servizio anche in relazione al recente collocamento a riposo di una unità di Vigilanza ed all’assenza del Responsabile dell’Area di Vigilanza dal servizio ed al bisogno di esercitare un controllo su tutto il territorio per il rispetto delle misure anti Covid-19, nel territorio comunale nonché nei pressi delle scuole di Cardinale».  

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.