Stampa Stampa
35

DICHIARA DI AVERE LA FEBBRE PER SOTTRARSI ALL’ARRESTO, ARRESTATO GIOVANE ARRIVATO DAI CARAIBI


Si tratta di Francesco Cerra, già coinvolto nell’operazione “Piazza Pulita” con l’accusa di associazione finalizzata al traffico illecito di stupefacenti. Era appena rientrato da Guadalupa

di REDAZIONE 

LAMEZIA TERME (CZ) –  13 MARZO 2020 –  I Carabinieri della Compagnia di Lamezia Terme, la scorsa notte, hanno tratto in arresto Francesco Cerra, 31 anni, lametino appena rientrato da un viaggio in Guadalupa, nei Caraibi.

Il giovane, già coinvolto nell’operazione “Piazza Pulita” con l’accusa di associazione finalizzata al traffico illecito di stupefacenti e destinatario di ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Catanzaro, era appena rientrato in città dopo un viaggio a Guadalupa, nel sud del mar dei Caraibi, quando i Carabinieri lo hanno raggiunto presso la sua abitazione.

Lo stesso, per tentare di sottrarsi alla cattura, ha pensato di approfittare della situazione emergenziale di questi giorni dichiarando ai militari di avere febbre e sintomi influenzali.

Gli operanti, dopo averlo fatto visitare da personale sanitario ed accertato l’insussistenza di sintomatologia, lo hanno tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Catanzaro dove dovrà espiare la pena di 6 anni di reclusione.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.