Stampa Stampa
4

DEPURAZIONE NEL VIBONESE, BORRELLI LANCIA L’ALLARME


Repertorio

Il comandante regionale dei carabinieri forestali: “Undici Comuni sono totalmente privi di impianto”

Fonte: ILVIZZARRO.IT

PRESERRE (CZ) –  13 GIUGNO 2019 –  Sono numeri allarmanti quelli che emergono dall’audizione che il comandante regionale dei carabinieri forestali, colonnello Giorgio Maria Borrelli, ha tenuto davanti ai componenti della Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e sugli illeciti ambientali ad esse correlati (Ecomafie).

L’organismo parlamentare si è riunito lo scorso 9 aprile a Reggio Calabria e il resoconto dell’audizione di Borrelli è contenuto in un verbale di 11 pagine, all’interno del quale si fa riferimento, tra le altre cose, anche alla provincia di Vibo Valentia, dove i carabinieri forestali, su disposizione della locale Procura della Repubblica, hanno controllato 31 Comuni sui 50 complessivi.

Tra questi, secondo quanto si legge nel verbale, «11 sono risultati totalmente privi di impianto di depurazione e 3, invece, sono risultati sprovvisti di impianti di depurazione ma collettati con altri comuni viciniori, per cui di fatto l’attività di depurazione viene garantita». Per «altri 18 impianti, invece, sono state riscontrate delle irregolarità».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.