Stampa Stampa
15

DEDICARE UN’AREA DEL PARCO SCOLACIUM ALLA STUDIOSA EMILIA ZINZI


Il presidente della Provincia di Catanzaro  Sergio abramo lo ha proposto al sindaco di Borgia

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  30 MARZO 2019 –  Dedicare un’area del Parco Scolacium a Emilia Zinzi, figura di rilievo della scena culturale calabrese.

E’ l’idea del presidente della Provincia Sergio Abramo, che parte dall’importanza di valorizzare la figura della studiosa e il suo ruolo nella ricostruzione della storia dell’arte.

Già condivisa con il sindaco di Borgia, Elisabeth Sacco, che ha accolto la proposta con vivo entusiasmo, si sta lavorando per identificare una sala che possa ricordare una donna simbolo per la nostra terra, che ha profuso molto impegno nella difesa di alcuni suoi luoghi importanti, tra cui proprio il Parco Scolacium la cui nascita si deve anche alla sua straordinaria opera di ricerca.

Dopo aver intitolato l’Archivio storico comunale di Catanzaro, il presidente Abramo si fa promotore di una nuova iniziativa che rende merito ad un’intellettuale eccellente nata proprio nella Città dei Tre Colli.

Si dà in qualche modo concretezza anche alla richiesta del circolo di studi storici “Le Calabrie”, sodalizio di professionisti e cultori delle scienze storiche presieduto da Marilisa Morrone che, su proposta del vicepresidente Francesco Cuteri, aveva fatto pervenire, già nel 2018 all’allora presidente Enzo Bruno, la proposta di intitolazione alla studiosa Zinzi di un altro viadotto stradale.

“La figura di Emilia Zinzi – ha commentato Abramo – merita di essere valorizzata al meglio perché la tenacia con cui ha portato avanti le sue battaglie culturali può rappresentare un esempio positivo per le nuove generazioni”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.