Stampa Stampa
84

DAVOLI (CZ) – DISCARICA COMUNALE COME UN “INFERNO DI CRISTALLO”


Incendio distrugge raccolta rifiuti di località “Gorello”. In fumo decine di autovetture in attese di essere smaltite

Articolo e foto di Gianni ROMANO  (Il Quotidiano del Sud)

DAVOLI (CZ) – 12 LUGLIO 2016 –  Scene simili al famoso film del 1974 “inferno di cristallo”diretto da John Guillermin, quelle vissute nella notte tra le ore 21 e l’una del giorno dopo, a seguito di un incendio doloso che ha completamento distrutto la discarica comunale di località  “Gorello “  di Piani di Bella, in agro di Davoli marina.

La telefonata con la richiesta di intervento arrivava al centralino dei vigili del fuoco di località “Caldarello”di Soverato,destinazione appunto questa località,ma i vigili del fuoco giunti sul posto con il capo squadra Francesco Agresta ,vista l’estensione dell’incendio chiedevano ulteriori mezzi di soccorso per un totale di tre autobotti e decine di vigili del fuoco, che per avere ragione delle fiamme hanno impiegato più di cinque ore.

L’incendio accertato di chiara matrice dolosa, con inneschi in più punti ha completamento distrutto i materiali presenti, tra cui decine di autovetture in disuso e ferme sul posto per essere smaltite,ma proprio la natura combustibile di queste macchine, copertoni, olio esausto , interni, alimentava il modo esponenziale l’incendio, che avvolgeva tutto, frigoriferi, vecchi divani, complementi di arredo, materiale in via di smaltimento e stoccati in questa vasta area.

Le fiamme e il fumo nero e denso hanno ammorbato l’aria per molto tempo, le fiamme alte erano visibili nella notte a chilometri di distanza, sul posto arrivavano anche i carabinieri della compagnia di Soverato con una aliquota del nucleo radiomobile, i lampeggianti blu dei mezzi di soccorso si fondevano nella notte con il rosso delle fiamme, per scene già viste in passato.

Alla fine un cumulo di lamiere fumanti, ingenti danni  per una area destinata alla discarica comunale importante e utile valvola di sfogo per materiali da smaltire, sul posto le forze dell’ordine hanno avviato le consuete indagini di rito.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.