Stampa Stampa
103

DAVOLI (CZ) – “Differenziamoci” e i mollettoni del riciclo


Il camper Onlus, adibito a studio oculistico, dove di sono svolte le visite gratuite
Il camper Onlus, adibito a studio oculistico, dove di sono svolte le visite gratuite
Passione per l'ambiente e attenzione alla salute: i volontari Rossella Arena e Giuseppe Gatto
Passione per l’ambiente e attenzione alla salute: i volontari Rossella Arena e Giuseppe Gatto

Ennesima giornata di tutela dell’ambiente per i volontari del progetto “Più riciclo Più solidarietà Davoli”

di Redazione

DAVOLI (CZ) – 3 DICEMBRE 2014 – Grande successo a Davoli con la raccolta straordinaria di indumenti usati e giocattoli,per l’Associazione Nazionale Privi della vista e Ipovedenti Onlus. Raccolti 2 chili e 50,31 grammi di oggetti di vario tipo.

Ottimo risultato per i volontari del progetto “Più riciclo Più solidarietà Davoli” che ormai da circa 18 mesi portano avanti un programma di sensibilizzazione della cittadinanza sui temi della differenziata e del riciclo. Infatti durante il fine settimana appena trascorso sono stati raccolti altri rifiuti come l’olio vegetale esausto, 100 litri, tappi di plastica, 18 chili, cellulari inutilizzabili, 50 pezzi, carica batterie e pile esauste, 20 chili, occhiali da vista usati, 10 pezzi.

Tutto in collaborazione con Giovanni Montepaone volontario del Cesram Guardavalle con cui i volontari collaborano «perché  – dicono – accomunati dalla passione per l’educazione ambientale e il riciclo».

«Ringraziamo  – aggiungono – nella veste di coordinatore Regionale Calabria dell’Anpvi Onlus Egidio Riccelli n collaborazione con l’azienda Città Pulita snc di Rizziconi per essersi dimostrati disponibili alla raccolta degli indumenti». Inoltre, lo scorso 25 novembre, nel piazzale del municipio di Davoli  Borgo, si sono svolte le visite oculistiche gratuite, sempre a cura dell’Anpvi Onlus, che da anni ormai promuove una campagna di prevenzione contro il glaucoma e la cecità.

«Ringraziamo  – dicono ancora i volontari – le suore e i ragazzi dell’oratorio dell’asilo infantile “Marianna Greco” per la decorazione delle mollette date in omaggio a quanti hanno contribuito e la Pro Loco di Davoli per la preziosa collaborazione».

Le attività solidaristiche e in difesa dell’ambiente non sono finite. «Il prossimo appuntamento  – annunciano i volontari – è per domenica 7 dicembre con la raccolta dell’olio vegetale presso le parrocchie di Santa Barbara di Davoli e Madonna del Rosario di San Sostene. Inoltre ricordiamo i nostri punti di raccolta permanenti: parrocchia Santa Barbara Davoli, Santa Maria del Monte San Sostene Centro, Madonna del Rosario San Sostene Marina, biblioteca Vincenziana Davoli Marina dove si possono portare tappi di plastica, pile esauste, cellulari, carica batterie ed altri prodotti elettronici ed informatici, occhiali da vista usati. Invece solo per l’olio vegetale ogni prima domenica del mese nelle parrocchie di Santa Barbara Davoli e madonna del Rosario San Sostene Marina». 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.