Stampa Stampa
742

DAVOLI – Centauro falcia pedoni, muore donna 62enne


Il luogo del tragico impatto

Drammatico incidente sul centralissimo viale Cassiodoro, sulla 106. Una moto ha investito marito e moglie. Per lei non c’è stato niente da fare. L’uomo è stato trasportato in elisoccorso a Catanzaro. Per il conducente della moto ferite meno gravi e ricovero al pronto soccorso di Soverato. Sul posto 118 e carabinieri

di Fra.PO.

DAVOLI (CZ) – 8 GIUGNO 2015 – La Statale 106 si conferma spietata. Gravissimo incidente stradale un’ora fa a Davoli Marina, nel Catanzarese, sul centralissimo viale Cassiodoro in direzione Reggio Calabria, qualche metro più in là rispetto alla rotatoria collocata a ridosso dell’istituto di credito del Mezzogiorno,

Una moto di grossa cilindrata per cause in corso di accertamenti ha investito due pedoni, marito e moglie, intenti ad attraversare la strada.

La donna, Maria Grillone, di 62 anni, è morta sul colpo. Il marito, Sandro Fusi, di 61, ferito gravemente, è stato trasportato in elisoccorso al presidio ospedaliero “Pugliese – Ciaccio” di Catanzaro.

Per il centauro, un uomo del posto, la situazione sembra meno grave anche se una delle due ambulanze giunte sul posto lo hanno accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale della vicina Soverato.

Oltre ai sanitari sul luogo dell’incidente anche i carabinieri della stazione cittadina e del Nucleo Radio Mobile di Soverato per i rilievi e gli accertamenti di rito. Traffico in tilt e centro cittadino paralizzato per consentire le operazioni di soccorso.

Da quanto appreso la coppia investita era originaria di Vallefiorita, centro collinare ai piedi delle Preserre Catanzarese. Dopo una vita di lavoro e sacrifici a Erba, in provincia di Como, aveva deciso di tornare in Calabria e di vivere a Davoli.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.