Stampa Stampa
108

CUORE “ANGELI BLU”, UNA STATUA DI CRISTO DAVANTI AL COC DI AMARONI


Scultura voluta per non dimenticare il difficile momento del lockdown. Stasera la benedizione

 di Franco POLITO

 AMARONI (CZ) – 2 GIUGNO 2020 – Una statua di Cristo davanti alla loro sede.

 Non solo l’impegno quotidiano e “in prima linea” durante la fase critica dell’emergenza Coronavirus, ma anche un “regalo spirituale” alla comunità amaronese.

 L’associazione nazionale di Protezione Civile “Angeli Blu” è fatti così, va fino in fondo.

 La  disinteressata passione riversata sul campo nei giorni tristi del lockdown, ha condotto i volontari a donare al popolo di Amaroni un’ effige scultorea rappresentante  il Redentore in tutta la sua magnificenza.

 «Un gesto il loro – sottolineano il sindaco Luigi Ruggiero e gli altri amministratori comunali -, a memoria di questo brutto periodo che fortunatamente ci stiamo mettendo alle spalle, ma che lascerà sicuramente traccia nel corso della vita di ognuno di noi».

 Stasera Amaroni si appresta a vivere un altro momento esaltante della sua storia: la benedizione della statua.

 L’appuntamento tra civico governo, comunità, il parroco don Antonio Scicchitano e i volontari è davanti al Centro Operativo Comunale di Protezione Civile, sede degli “Angeli Blu”, dove la scultura è stata collocata a imperituro ricordo.

 «Ringraziamo i ragazzi della Protezione Civile che hanno voluto omaggiare il nostro paese con questo magnifico dono» concludono gli amministratori locali.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.