Stampa Stampa
19

CULTURA, “I VACANTUSI” OSPITI DEL PREMIO LETTERARIO CACCURI


Domenica prossima con lo spettacolo Castle of light in Caccuri

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  Domenica 20 settembre 2020, alle ore 18.00, l’Associazione teatrale “I Vacantusi” di Lamezia Terme sarà ospite del prestigioso Premio Letterario Caccuri con una produzione originale e innovativa realizzata per la terza annualità del progetto Vacantiandu 2017-2020.

Castle of light in Caccuri, questo il titolo della performance che vedrà protagonista Sabrina Pugliese, responsabile della Compagnia teatrale I Vacantusi, insieme con Angela Gaetano, attrice della medesima Compagnia.

Un lavoro originale che attraverso una sapiente fusione di musica, parole e immagini pone lo spettatore davanti alle meraviglie della natura magistralmente riprodotte dalle suggestive scenografie curate dal videomaker Enrico Pulice e che saranno proiettate, in realtà aumentata, nel cortile del castello medievale di Caccuri.

Uno spettacolo che è un vero e proprio “inno alla vita” in cui la pienezza e la tradizione della parola attoriale si immergeranno in una atmosfera onirica creata dal gioco di luci e dalle immagini che animeranno le pietre dell’antico maniero per offrire allo spettatore una esperienza sensoriale unica che non mancherà di suscitare emozioni e suggestioni sulla bellezza del creato, sul senso della vita e sul diritto alla felicità.

La presenza di questa performance che coniuga tradizione e innovazione, realtà e virtualità conferma l’apertura del Premio Letterario Caccuri alla sperimentazione di nuovi format digitali e alle opportunità offerte dall’uso delle nuove tecnologie per la disseminazione della conoscenza.

Giunto alla sua nona edizione il Premio Letterario Caccuri, con la direzione artistica di Giordano Bruno Guerri e la consulenza al programma di Maria Faragòche riveste anche il ruolo di progettista, è organizzato dall’Associazione culturale Accademia dei Caccurianipresieduta daAdolfo Barone con RobertoDe Candia vice-presidente e Olimpio Talarico segretario, e si svolgerà nell’omonimo borgo medievale in provincia di Crotone dal 19 al 24 settembre 2020.

Una scelta coraggiosa da parte dell’Accademia dei Caccuriani che ha creduto e voluto fortemente questa edizione 2020 nonostante le restrizioni imposte dalle normative anti-Covid. Il progetto partecipa, infatti, al bando pubblico della Regione Calabria “Per l’attribuzione del marchio regionale dei Grandi Eventi Calabresi e per la concessione di un sostegno economico” nell’ambito dei Fondi PAC 2013-2020.

“Il Premio Letterario Caccuri è nato da un sogno: far innamorare una regione, un Paese intero, di un luogo senza tempo e ricco di storia, Caccuri”.L’evento sempre più internazionale vuole offrire la narrazione della Calabria come luogo della contemporaneità, ma anche ultima frontiera europea di valori arcaici fondanti attraverso cui esprime l’autenticità di una esperienza turistica e di viaggio.

Un programma, ricco di luoghi, ospiti e appuntamenti tra letteratura, teatro, archeologia, musica, enogastronomia, innovazione tecnologica, etnobotanica, scritture e musica calabresi.

I quattro finalisti dell’edizione 2020 che si contenderanno la Torre d’Argento – Premio Bperrealizzata dal maestro orafo Michele Affidato sono Bianca Berlinguer con Storia di Marcella che fu Marcello (La Nave di Teseo), Alan Friedman con Questa non è l’Italia (Newton Compton), Renzo e Carlo Piano con Atlantide. Viaggio alla ricerca della bellezza (Feltrinelli) e Walter Veltroni con Odiare l’odio (Rizzoli). 

Saranno assegnati, inoltre, riconoscimenti speciali per la narrativa, il giornalismo, la musica, l’economia e, più in generale, l’entertainment e il Premio speciale FonCarical – Alessandro Salem attribuito ai talenti del nostro Paese e conferito nelle precedenti edizioni ad Alessandro ProfumoPaolo MieliCarmen LasorellaAntonio AzzaliniMichele Placido, Massimo Cacciari e JanSlangen.

Il Premio Letterario Caccuri, insignito della Medaglia al valore culturale dal Presidente della Repubblica che ha inteso riconoscere l’impegno, il consenso di pubblico e l’entusiasmo degli organizzatori, quest’anno vanta anche la collaborazionecon tre Media Partner d’eccellenza: Rai Radio 3, l’Agenzia di stampa Dire e il Gruppo Pubbliemme.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.