Stampa Stampa
29

CROTONE – VANDALI DISTRUGGONO TARGHE FALCONE E BORSELLINO


Sindaco: «Offesa tutta la città»

di REDAZIONE

CROTONE –  10 GIUGNO 2016 –  “Il gesto vandalico, gravissimo, gratuito, imbecille commesso l’altra notte al Giardino Falcone e Borsellino dove sono state distrutte le targhe in ricordo di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e degli agenti della scorta, offende tutta la comunita’ di Crotone”.

Lo afferma il sindaco di Crotone, Peppino Vallone. “Esprimo a nome di tutta la citta’ – aggiunge – la profonda condanna per un gesto vile che colpisce un luogo simbolo scelto, insieme a numerose associazioni che in questi anni ne hanno avuto cura con grande disponibilita’, per ricordare il sacrificio di donne ed uomini che hanno dato la loro vita per lo Stato in difesa del principio di legalita’. Crotone intende continuare ad affermare tale principio. Indietro non si torna perche’ c’e’ la volonta’ specifica di tante donne ed uomini di questa terra quotidianamente impegnati affinche’ questi valori assoluti siano il filo conduttore del vivere civile”.

“Esprimo solidarieta’ nei confronti di chi meritoriamente ha curato in questi anni il Giardino Falcone Borsellino e di tutti coloro che operano a tutela della legalita’ nella nostra citta’ Ho dato gia’ mandato agli uffici comunali – conclude il sindaco – affinche’ le targhe siano ripristinate al piu’ presto nella originaria collocazione”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.