Stampa Stampa
12

CROTONE, SPINTONI A MEDICI: DENUNCIATI PARENTI PARTORIENTE


Madre e compagno donna convinti che travaglio andasse per le lunghe

di REDAZIONE

CROTONE –  28 GIUGNO 2018 – Minacciano e spintonano il personale medico di turno nel reparto di ginecologia ed ostetricia dell’ospedale civile “San Giovanni di Dio” di Crotone ritenendo che il travaglio di una partoriente, loro parente, andasse troppo per le lunghe.

Per questo motivo due persone residenti in un centro della provincia di Crotone, una sessantaquattrenne ed un trentenne, rispettivamente madre e compagno della donna ricoverata, sono stati denunciati, in stato di libertà, dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Crotone alla Procura della Repubblica, con l’accusa di minacce a pubblico ufficiale.

La denuncia é arrivata dopo che i militari sono intervenuti nel reparto, chiamati dal personale a causa delle intemperanze cui si erano abbandonati i parenti della partoriente. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.