Stampa Stampa
19

CROTONE – GENOA, L’OTTIMISMO DI STROPPA


Il tecnico pitagorico: “Bel jolly da giocare. “Però dobbiamo fare attenzione. Salvezza? Ce la possiamo fare”

di REDAZIONE 

CROTONE –  31 GENNAIO 2021  – “Mai come domani abbiamo un bel jolly da giocare”.

Giovanni Stroppa vede così la sfida con il Genoa anche in considerazione della classifica (Crotone ultimo a 12 punti, a meno tre dal Torino) e del fatto che quello contro i liguri è uno scontro diretto per la salvezza.

Match che potrebbe cambiare la stagione dei calabresi che con un successo potrebbero agguantare i granata e arrivare a 3 punti proprio dai genoani.

Il tecnico del Crotone, però, mette in guardia: “Il Genoa è temibile. Ha messo dentro giocatori di livello internazionale e da quanto c’è Ballardini prende pochi gol. Sta a significare quale è la forza di questa squadra”.

L’ottimismo di Stroppa è motivato anche dal recupero di alcuni dei giocatori. “Messias – dice Stroppa – sta bene, si è allenato ieri ed oggi con la squadra. E’ a pieno regime. Anche Lupoerto e Rivière stanno bene. A parte Cuomo, Molina e Cigarini il resto della rosa è a disposizione”.

Possibile anche un colpo a sorpresa con lo schieramento dal primo minuto del neoacquisto Di Carmine arrivato venerdì dal Verona: “sta bene, è pronto. Ci sto pensando ad utilizzarlo dall’inizio”.

Per quanto riguarda il mercato, per ora il Crotone ha preso solo Di Carmine e lunedì si chiude il periodo dei trasferimenti.

“Vivo quotidianamente lo sforzo della società – precisa Stroppa -. Insieme stiamo cercando, dove possiamo, di colmare i vuoti o migliorare la rosa. Ci sono ancora alcuni giorni a disposizione e ci sono situazioni in ballo. Stiamo facendo il possibile, dico stiamo perché sono coinvolto in quello che la società sta facendo”.

Il tecnico continua a dirsi fiducioso nella salvezza: “Se guardiamo al percorso fatto c’è da recriminare. Nonostante i nostri limiti e le cose non buone fatte, ci sono state prestazioni straordinarie nel modo di tenere il campo, abbiamo mostrato tante qualità ma raccolto poco. Nel girone di ritorno dobbiamo migliorare in questo.

Abbiamo consapevolezza che ce la possiamo fare”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.