Stampa Stampa
7

CROSIA, UNA CITTADINA “IN NOTE”


Assegnati i riconoscimenti Premi musicali “Carrisi” e “Città di Crosia”

 di REDAZIONE 

CROSIA (CS) – 13 MARZO 2019  –  Anche quest’anno il Comune di Crosia e il Circolo culturale – ricreativo “Umberto Zanotti Bianco” hanno assegnato i Premi musicali “Giacomo Carrisi e “Città di Crosia”, giunti rispettivamente alla XIII e alla VII edizione.

Gli eventi si sono tenuti lo scorso 9 marzo, in concomitanza con la Festa della Donna, e in memoria del 150esimo anniversario della morte di Gioachino Rossini.

Nel contesto della manifestazione, promossa con la collaborazione dell’Istituto Musicale Donizetti, i soci del Circolo, hanno consegnato una targa di riconoscimento all’Assessore alla Cultura Graziella Guido, per il sostegno pluriennale alle attività dell’Associazione. Assegnato, inoltre, il Premio Zanotti-Bianco all’alunna più meritevole, Annalisa Capalbo.

Un prestigioso appuntamento musicale – ha dichiarato l’assessore Guido – ormai parte della tradizione della nostra cittadina, che vede l’assegnazione di due premi a cantanti e musicisti che dedicano la vita all’arte.

Per questo, l’Esecutivo Russo da molti anni ormai appoggia e sostiene questa manifestazione che si inserisce nei numerosi eventi qualificanti ed autorevoli che impreziosiscono la nostra offerta culturale.

Al termine delle esibizioni la giuria, composta dal dirigente Luciano Crescente, da Sara Simari, docente di Arpa presso il Conservatorio Piccinni di Bari e dal soprano Sonia Beraldi ha, invece, valutato le performance dei partecipanti ed ha attribuito il premio Città di Crosia a Greta De Vico e il premio Carrisi a Salvatore Scornaienchi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.