Stampa Stampa
10

CROSIA, UN CAPODANNO “IN CRESCENDO”


Festeggiato in piazza con il rapper Shade

di REDAZIONE

CROSIA (CS) – 3 GENNAIO 2018 – Un evento in crescendo.

Il Capodanno a Mirto, al pari delle altre manifestazioni storicizzate del Comune di Crosia, si conferma un must della programmazione artistica annuale promossa dal Governo civico a guida Russo.

Anche quest’anno, infatti, la notte di San Silvestro nella cittadina traentina ha fatto registrare numeri da record, in netto aumento rispetto alle tre procedenti edizioni. A fare da traino è stato l’eclettico rapper Shade che ha scelto il capoluogo della Valle del Trionto per aprire un 2019 che lo vedrà impegnato in diverse sfide artistico-musicali. Una su tutte il prossimo Festival di Sanremo. Una marea di giovani adolescenti e di famiglie, rimaste in Piazza Dante fino all’alba nonostante le rigide condizioni climatiche, hanno assistito al suo concerto.

Si è chiuso con l’ennesimo successo di pubblico, di presenze e di meritati apprezzamenti la quarta edizione del Capodanno in Piazza Dante che ha visto al ternarsi sul palco il paroliere torinese autore dei tormentoni Bene ma non Benissimo e Amore a prima Ista, le voci popolari di Francesco Giannini e degli Isìa e gli scratch di AndrewP Dj.

Non possiamo che essere soddisfatti e positivamente colpiti – dichiara il sindaco Antonio Russo – delle tantissime presenze che abbiamo registrato anche quest’anno, nonostante la pioggia e le condizioni climatiche avverse, durante il concerto del rapper Shade. Siamo riusciti a creare un format che piace e che sicuramente è diventato attrattore territoriale e regionale, dal momento lunedì notte, a salutare il nuovo anno, sono giunte a Mirto tante persone provenienti da diversi angoli della Calabria e anche della vicina Basilicata.

Ed è bello evidenziare questo dato perché, dal suo piccolo, Crosia lancia un segnale forte – precisa Russo – di capacità organizzativa di programmazione che è vincente e ogni anno migliora di volta in volta. Sono rimaste, infatti, solo le grandi città ad organizzare i grandi eventi di fine anno che attirano grandi numeri di visitatori.

Noi, attraverso questo format, abbiamo decentrato gli eventi garantendo un’alternativa valida e di qualità a chi vuole rimanere legato alle tradizioni della nostra terra, divertendosi in tutta sicurezza e assistendo – conclude il Primo cittadino – a manifestazioni di ottima qualità artistica.

Anche quest’anno il successo della Notte di Capodanno in piazza Dante è stato costruito grazie ad un importante lavoro di squadra profuso dalla Giunta comunale, coordinato dal consigliere delegato al turismo e Presidente del Consiglio comunale, Francesco Russo, e nel quale è stato determinante il supporto delle associazioni l’Isola che non c’era e ‘A Garrubba.

Essenziale, poi, il supporto degli sponsor che anche quest’anno hanno voluto confermare la partnership alla manifestazione: Athena consulenza ed servizi, stivaleria Parlanti di Roma, Caseificio Parrilla Cariati, NGM costruzioni, Bossio ricicli, Service Italia, Conad Caligiuri, Savoia legnami.

Imponenti, infine, anche le misure di sicurezza predisposte dal comando della Polizia locale coadiuvato dai volontari del traffico e dalla professionalità degli uomini e dai mezzi delle aziende Fuoco Costruzioni e Autocentro di Paolo Pecora che hanno predisposto misure e presidi antiterrorismo nelle prossimità dell’area evento. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.