Stampa Stampa
19

CRESCE L’ALLARME A COSENZA, ALTRI SEI POSITIVI AL CORONAVIRUS


Si tratta di soggetti residenti a Castrolibero, individuato il “paziente zero”. Tutti i soggetti sono in quarantena e non presentano sintomi

Fonte: Salvatore BRUNO (LACNEWS24.IT)

PRESERRE (CZ) –  18 LUGLIO 2020 –  Si allarga ancora il focolaio da Coronavirus emerso nei giorni scorsi in provincia di Cosenza. 

Gli esiti degli ultimi tamponi effettuati dalla task force dell’Asp di Cosenza, e resi noti dopo la diffusione del bollettino regionale di ieri pomeriggio, hanno messo in evidenza la presenza di altri sei casi di Covid-19, sempre connessi ai primi nove già identificati.

Secondo quanto si è appreso, anche queste persone – tra cui un minore – appartengono alla comunità senegalese da anni residente stabilmente nel Cosentino, nella vicina Castrolibero.

IL “PAZIENTE ZERO”

L’opera di tracciamento messa in atto dai sanitari, ha consentito di individuare il paziente zero, ovvero la persona infetta da cui è partito il principio di epidemia.

Fonti vicine all’Asp riferiscono che si tratta di un uomo recentemente rientrato proprio dal continente africano.

Tutti i soggetti sono in quarantena e non presentano sintomi.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.