Stampa Stampa
32

COVID SPIETATO, MUORE A BOTRICELLO DIPENDENTE COMUNALE DI 54 ANNI


Maurizio Midiri dedicava il suo tempo libero al volontariato. Lascia la moglie e due figli. Il dolore di un’intera comunità 

Fonte: Francesca FROIO (LANUOVACALABIA.IT) 

BOTRICELLO (CZ) –  13 APRILE 2021 –  È deceduto alla prime luci dell’alba Maurizio Midiri, cinquantaquattrenne di Botricello vittima del covid-19. Maurizio si trovava in ospedale dal 24 marzo scorso, a seguito di un peggioramento delle condizioni.

L’uomo non lascia solo la moglie e due figli, ma una comunità intera che si è stretta attorno a lui in questi giorni, sperando sino all’ultimo istante in un destino diverso.

“Un persona buona, solare, con la battuta sempre pronta e  disponibile con chiunque”: così lo ricordano tutti coloro che, per un motivo o per un altro, hanno incontrato Maurizio nella propria vita.

Cinquantaquattro anni da poco compiuti, prestava servizio presso il comune di Botricello e dedicava il suo tempo libero agli altri attraverso il volontariato.

Una notizia che mai nessuno avrebbe voluto sentire, capace di gettare nello sconforto un’intera cittadina.

Tanti i pensieri che circolano da questa mattina sui social per esternare vicinanza alla famiglia e ricordare che la tragica scomparsa di Maurizio prova quanto “Il Covid uccida davvero, e non si deve cadere nell’errore di pensare che circoscriverlo sia cosa semplice”.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.