Stampa Stampa
5

COVID, LIEVE CALO DEI POSITIVI IN ITALIA


Il bollettino nazionale di oggi: 385 vittime e 13.442 nuovi casi. Con 282.407 tamponi tasso di positività al 4,7%

di REDAZIONE 

PRESERRE (CZ) –  6 FEBBRAIO 2021 –  Nelle ultime 24 ore sono stati 13.442 – in lieve calo rispetto ai 14.218 di ieri – i test positivi al coronavirus registrati in Italia, secondo il monitoraggio quotidiano del ministero della Salute.

Le vittime sono 385, sette in più di ieri.

Sono stati 282.407 i test (tamponi molecolari e antigenici) effettuati nelle ultime 24 ore in Italia (circa 12mila in più di ieri), con un tasso di positività del 4,7% (ieri era stato del 5,2%).

Sono i dati del ministero della Salute.

Le persone ricoverate in terapia intensiva in Italia per il Covid sono 2.110, 32 in meno rispetto a ieri, nel saldo tra entrate ed uscite. Gli ingressi giornalieri sono stati 144. I ricoverati con sintomi sono invece 19.408, 167 in meno di ieri.

Sono arrivate all’aeroporto militare di Pratica di Mare (Roma) le prime 249.600 dosi del vaccino AstraZeneca, a quanto fa sapere la Difesa.

Nei prossimi giorni, salvo imprevisti, saranno distribuite nei centri di somministrazione nelle varie regioni. Inizialmente era previsto che le dosi arrivassero in Italia il prossimo 15 febbraio.

Dopo la suddivisione da parte del personale del ministero della Salute, nei prossimi giorni, le dosi – spiega la Difesa – saranno distribuite nelle varie Regioni con il concorso dei corrieri Sda e delle Forze Armate nell’ambito dell’Operazione ‘Eos’.

Il piano del ministero della Difesa, guidato da Lorenzo Guerini, è stato predisposto dal Comando di Vertice Interforze della Difesa, su richiesta del commissario straordinario Domenico Arcuri e in stretta cooperazione con la struttura commissariale per l’emergenza Coronavirus.

“Sulla base delle indicazioni dell’Agenzia Italiana del Farmaco e del parere del Consiglio Superiore di Sanità ho firmato il decreto che autorizza la distribuzione, in via straordinaria, degli anticorpi monoclonali. Così abbiamo, insieme ai vaccini, una possibilità in più per contrastare il Covid 19″.

L’annuncio su Facebook del ministro della Salute Roberto Speranza.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.