Stampa Stampa
10

COVID, IL COMUNE DI SERRA NON STA A GUARDARE: ACQUISTATI 500 TAMPONI RAPIDI


Verranno utilizzati nell’ambito di un apposito servizio di monitoraggio da erogare nel territorio

 Fonte: ILVIZZARRO.IT

 SERRA SAN BRUNO (VV) –  20 NOVEMBRE 2020 –   Nell’ambito delle misure volte a prevenire la diffusione del Covid-19, il Comune di Serra San Bruno, guidato dal sindaco Alfredo Barillari, ha provveduto ad acquistare 500 tamponi nasofaringei a risposta rapida. 

In particolare, il responsabile dell’Area Affari Generali e Istituzionali, con la determinazione numero 77, ha impegnato la somma complessiva di 3mila e 700 euro.

 La fornitura è stata affidata alla ditta MDHealthCare S.r.l., con sede ad Aci Catena, in provincia di Catania.

 I tamponi verranno utilizzati nell’ambito di un apposito servizio di monitoraggio da erogare nel territorio comunale, nonché per i dipendenti comunali e i collaboratori, unitamente a 100 kit di dispositivi di protezione individuale per gli operatori sanitari adibiti a questo servizio.

Intanto nella cittadina serrese ci sono 3 nuovi casi di Covid.

Lo fa sapere il sindaco Alfredo Barillari, il quale precisa che «le persone interessate erano già in isolamento da diversi giorni. Il totale dei casi positivi, quindi, è di 19.

Tutte le persone – scrive Barillari su Facebook – sono in buone condizioni. I nuovi macchinari in funzione a Vibo dovrebbero, finalmente, dare un grande aiuto alla fase di analisi dei tamponi.

Diverse persone positive hanno già effettuato il secondo controllo, altre sono in attesa di tampone per questo fine settimana».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.