Stampa Stampa
45

COVID, DUE POSITIVI A SQUILLACE. RIATTIVATA LA CONSEGNA A DOMICILIO DEI BENI PRIMARI


Per uno diagnosi con test rapido, attesa conferma molecolare

di Franco POLITO 

SQUILLACE (CZ) –  13 NOVEMBRE 2020 – «Ho appena firmato due ordinanze di quarantena obbligatoria per nostri concittadini risultati positivi al tampone Covid – 19».

Le parole sono del sindaco di Squillace, Pasquale Muccari.

Che precisa: «Preciso che per uno dei due la diagnosi è stata emessa solo con test rapido ed eseguito in laboratorio privato.

Aspetto quindi conferma del test molecolare».

Disposto l’isolamento dei familiari.

Muccari, inoltre, rende noto che l’assessorato comunale alle Politiche Sociali ha riattivato il servizio di consegna spesa e farmaci a domicilio.

«Sono undici – puntualizza l’assessora Rosetta Talotta –  tra il centro storico e la zona marina, gli esercenti ai quali rivolgersi direttamente per ricevere i beni di prima necessità».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.