Stampa Stampa
9

COVID, ANCHE I BIOLOGI INSERITI NEL BANDO “RIAPRI CALABRIA”, LA SODDISFAZIONE DI SCICCHITANO


Il consigliere nazionale dell’Onb: “Accolto nostro appello, grazie a presidente Spirlì”

di REDAZIONE 

CATANZARO –  26 NOVEMBRE 2020 –  “Alla fine il nostro appello ai vertici della Regione Calabria, non è caduto nel vuoto. Non possiamo che accogliere con soddisfazione la ‘correzione’ del bando ‘Riapri Calabria’, che consentirà anche ai Biologi, inizialmente esclusi dal beneficio, la fruizione delle risorse (1.500 euro una tantum per i titolari di partita Iva) stanziate dall’ente per i professionisti che hanno subìto gli effetti negativi dell’emergenza derivanti dal periodo del lockdown”.

Così il dott. Franco Scicchitano, consigliere dell’Ordine nazionale dei Biologi di cui è anche delegato per la Calabria.

 “Come rappresentante dei biologi calabresi – ha spiegato Scicchitano – ringraziamo il presidente facente funzioni della Regione Antonino Spirlì e l’assessore regionale al Lavoro, Sviluppo economico e Turismo Fabio Orsomarso, per aver accolto la nostra richiesta, rimediando, in tal modo, alla grave esclusione.

Al contempo prendiamo atto, con altrettanta viva soddisfazione, di un’analoga iniziativa promossa dall’Enpab (l’ente previdenziale dei biologi), per l’apertura delle opportunità del bando ‘Riapri Calabria’ anche per la nostra categoria, a conferma di come, quando ci si muove insieme unendo le forze, il risultato non può che essere quello auspicato”. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.