Stampa Stampa
29

COVID, AD AMARONI 16 ORDINANZE DI ISOLAMENTO FIDUCIARIO


Amaroni: Palazzo Canale, sede del municipio

Ruggiero: “Continuiamo a mantenere alta l’attenzione”

di Franco POLITO 

AMARONI (CZ) –  19 MAGGIO 2021 –  «In molti, spesso, hanno manifestato dubbi sull’efficacia dei tamponi antigenici (cosiddetti test rapidi) eseguiti presso la nostra struttura Coc (Centro Operativo Comunale) definendoli inattendibili o addirittura inefficaci.

Ancora una volta, le teorie di questi soloni locali della medicina sono state purtroppo smentite dai risultati del test molecolare».

Lo afferma il sindaco di Amaroni, Luigi Ruggiero.

Che aggiunge: «Dico purtroppo, perché la positività riscontrata al “test rapido” sabato scorso su un nostro Concittadino, è stata confermata dal tampone molecolare fatto presso l’Asp di Soverato.

Ancora una volta è stata fondamentale la richiesta spontanea del nostro Concittadino ad essere sottoposto al tampone, per tale motivo lo voglio ringraziare per il suo senso di responsabilità, così come voglio complimentarmi e ringraziare gli operatori volontari della nostra struttura di Protezione Civile perché ancora una volta hanno dato dimostrazione di efficienza e professionalità, bloccando sul nascere un possibile focolaio di contaminazione».

Ruggiero dice ancora: «Su disposizione del Dipartimento Prevenzione della stessa ASP, in data odierna ho emesso 16 ordinanze cautelative di isolamento fiduciario domiciliare – quarantena, di cui: una per soggetto positivo; quindici per contatto con soggetto positivo».

Il sindaco conclude: «Augurando al nostro concittadino una rapida guarigione e sperando che i tamponi molecolari previsti per le persone venute con lui a contatto risultino negativi» e invita «per l’ennesima volta, a mantenere alto il livello di attenzione evitando assembramenti e usando sempre la mascherina».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.