Stampa Stampa
37

COVID A SQUILLACE, MUNGO: «MAGGIORE TRASPARENZA SULL’ALBO PRETORIO»


Riceviamo e pubblichiamo: 

SQUILLACE (CZ) –  16 NOVEMBRE 2020 –  «Avendo appreso, tramite terze persone, di un comunicato del sindaco Pasquale Muccari, a mezzo Facebook ( ricordo che non tutti i cittadini sono su facebook e molti, probabilmente non accedono alla pagina) con quale comunicava la positività al Covid  – 19 di due nostri concittadini, ai quali va il mio augurio di una pronta guarigione, con la presente, rappresento che, essendoci un Albo pretorio presso cui pubblicare le ordinanze dettate dal Covid 19, è necessario utilizzare questa forma di pubblicità nei confronti di tutti, piuttosto che lo strumento del social inaccessibile a molti.

Pertanto, considerata l’assenza sull’Albo pretorio di provvedimenti emessi, così come, invece, accade in tutti gli altri Comuni, pur nel rispetto della privacy, invito formalmente il sindaco a pubblicare sull’Albo Pretorio tutte le ordinanze emesse sia nei confronti dei positivi al Covid –  19  presenti sul nostro territorio sia nei confronti di chi è venuto in contatto con gli stessi, al fine di un corretto monitoraggio e tracciamento dei contatti, a tutela dell’intera Comunità, costretta ad inseguire voci su possibili positivi e contatti con gli stessi che stanno generando giustificate psicosi.

La Comunità su questa problematica merita la massima, possibile trasparenza!!! 

A tal proposito, sarebbe opportuno disporre, su iniziativa del Comune un primo accertamento dei soggetti a rischio con test rapidi, rapportandosi con le competenti Autorità Sanitarie.

 In questo momento di difficoltà emergenziale, abbiamo l’onere di tutelare la collettività che si affida alle Istituzioni e dalle quali pretende immediate soluzioni e, soprattutto, la massima trasparenza.

 Anna Maria Mungo, consigliere comunale – capogruppo “Squillace in Movimento”

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.