Stampa Stampa
21

COVID 19, MONITORAGGIO COSTANTE A GIRIFALCO


Fondi per imprese, famiglie e associazioni dilettantistiche

di REDAZIONE 

GIRIFALCO (CZ) –  29 DICEMBRE 2021  – Sono stati e sono giorni difficili per l’Italia.

Le immagini delle lunghe file per effettuare i tamponi fanno da padrone nei TG.

E, così, anche a Girifalco, soprattutto domenica 26 dicembre, in molti si sono recati in farmacia per sottoporsi al test rapido antigenico.

L’afflusso degli utenti – come confermato dal titolare della farmacia – è stato determinato dalla presenza di molti soggetti provenienti dai paesi limitrofi, tant’è che – nonostante la lunga fila monitorata e gestita da Carabinieri e Polizia Municipale – in quella data non sono emerse positività di cittadini girifalcesi.

La vicinanza e la solidarietà dell’intera Amministrazione Comunale va alla vicina comunità di Amaroni, guidata dal sindaco Gino Ruggiero, duramente colpita dal Covid 19.

Per quanto riguarda il nostro Comune la situazione è costantemente monitorata. Il COC sanitario – composto da volontari pronti ad intervenire in qualsiasi ora e in qualsiasi giorno – segue l’evolversi dei numeri che, al momento, fanno registrare: sei casi di positività da test molecolare e 13 casi di positività da test antigenico rapido (dati aggiornati alle ore 14 del 28.12.2021). Due i soggetti in quarantena per contatto con positivo in base alle comunicazioni pervenute dall’Asp;  a questi si aggiungono i soggetti che si sono posti in isolamento fiduciario.

Nella giornata di ieri – 27 dicembre – si è riunito il COC (componente sanitaria) per esaminare la situazione. Nella stessa giornata l’assessore comunale alla Sanità, Alessia Burdino, ha, nuovamente, inoltrato comunicazione all’Asp (direzione generale, dipartimento prevenzione e Uoisp) affinché venga presa in considerazione la possibilità di allestire a Girifalco una tenda triage per effettuare, in loco, i test molecolari favorendo così i tanti cittadini residenti nell’entroterra costretti a spostarsi per raggiungere Satriano, molto spesso, in condizioni di salute cagionevoli o esponendo a rischio contagio il loro eventuale accompagnatore.

Al contempo è stata inoltrata richiesta alla Regione Calabria (Presidenza e Dipartimento Salute) e alla Protezione Civile al fine di considerare l’ipotesi di allestire, nel territorio di Girifalco, una tenda triage per effettuare vaccini anticovid. Il tutto nello spirito di servire un comprensorio molto esteso che ha, da sempre, visto e considerato Girifalco quale punto di riferimento sanitario.

L’occasione risulta, altresì, gradita agli assessori al Bilancio Domenico Giampà e all’assessore alle Politiche Sociali, Elisabetta Sestito, di rammentare alla cittadinanza che saranno, a breve, erogati i fondi Covid previsti come sostegno alle imprese (70mila euro), alle associazioni dilettantistiche (15mila euro) e alle famiglie (110mila euro). Un piccolo ristoro per affrontare le criticità derivanti dalla pandemia del Covid 19.

Il presidente del Consiglio Comunale, Rosanna Rizzello, ha, inoltre, convocato per domani – 29 dicembre 2021 alle ore 9 – una riunione dei capigruppo per approfondire ed esaminare la situazione attuale.

In questo momento così difficile l’auspicio è che la comunità dimostri, ancora una volta, senso di responsabilità e attenzione.

Il ringraziamento dell’amministrazione comunale va alle forze dell’ordine e ai volontari del COC che, instancabilmente, si adoperano per prevenire e contenere i contagi. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.