Stampa Stampa
40

COVID – 19, CENADI TIRA UN SOSPIRO DI SOLLIEVO


Negativi i tamponi effettuati sulle persone sottoposte all’obbligo di quarantena

di Franco POLITO

CENADI (CZ) –  18 APRILE 2020 –  «Il 14 aprile scorso mi è stato comunicato che i tamponi eseguiti a Cenadi sulle persone sottoposte all’obbligo della quarantena sono tutti negativi».

Tira un grosso sospiro di sollievo il sindaco Alessandro Teti e, con lui, l’intera cittadinanza cenadese.

«Pertanto  – aggiunge il primo cittadino – nella nostra comunità non vi sono soggetti positivi al Covid – 19 tranne l’operatrice della casa di cura “Domus Aurea” di Chiaravalle Centrale che, però, si trova in quarantena in una struttura a Catanzaro Lido».

Il sindaco, inoltre, coglie l’occasione per ricordare che Cenadi non è più “zona rossa”.

«L’esclusione  – sottolinea – è solo un piccolo passo, si spera, verso la normalizzazione degli spostamenti che fino al 3 maggio sono consentiti con le limitazioni del Governo e della Regione.

Mi rendo conto che ciò sta comportando notevoli disagi ed inconvenienti ma per evitare il proliferare del contagio è necessario osservare le regole restando a casa».

Ed è in questa direzione che Teti ha emesso ordinanza con cui, sino a nuove disposizioni, ha chiuso la pubblico il cimitero comunale. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.