Stampa Stampa
8

COSENZA – INCASSA INVALIDITA’ NON DOVUTA, UNA DENUNCIA


Aveva simulato incidente stradale, dovrà restituire 70 mila euro

di REDAZIONE 

COSENZA – 10 MARZO 2017 –  Ha incassato per 4 anni una pensione di invalidità non dovuta da parte dell’Inail dopo avere simulato un incidente producendo anche documentazioni e testimonianze false. Un uomo è stato denunciato dalla Guardia di finanza di Cosenza per truffa ai danni dello Stato e falsità ideologica in atti e dovrà restituire 70 mila euro indebitamente percepiti.

I finanzieri hanno accertato che il beneficiario della pensione ha denunciato un falso incidente “in itinere”, cioè mentre stava rientrando dal lavoro, comunicando falsi orari di servizio e certificazioni non veritiere. Inoltre, secondo quanto rilevato, è stata fornita all’Inail una testimonianza attribuita ad una persona risultata all’oscuro di tutto e non presente sul luogo dell’incidente.

L’intervento della Guardia di finanza di Cosenza ha consentito all’istituto di procedere alla sospensione dell’erogazione delle indennità e all’avvio delle procedure di recupero delle somme indebitamente erogate.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.