Stampa Stampa
25

COSENZA – GUARDIA FINANZA SEQUESTRA 26 TONNELLATE PELLET


Era a bordo di un autoarticolato condotto da albanese residente in Italia. Merce potenzialmente pericolosa per salute

di REDAZIONE

COSENZA  – 7 GENNAIO 2016 –  La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cosenza ha posto sotto sequestro 26 tonnellate di pellet, destinate al mercato italiano, privo delle indicazioni prescritte dal Codice del Consumo e potenzialmente pericoloso per la salute (art. 6 e 7 del D.lgs. 206/2005).

Ad attirare l’attenzione dei finanzieri sulla s.s. 106 ionica impegnati in un posto di controllo stradale, è stato il transito di un autoarticolato condotto da un cittadino di origine albanese, ma residente in Italia.

Dopo aver bloccato l’automezzo ed identificato il conducente, i militari hanno iniziato i preliminari controlli della documentazione relativa al carico trasportato, rilevando la presenza di segatura essiccata e compressa in forma di piccoli cilindri.

Lo scarso valore commerciale del prodotto non sembrava giustificare un trasporto oneroso, pertanto i finanzieri procedevano sul posto ad una approfondita ispezione del mezzo.

Rimossi i primi bancali di beni, i militari rinvenivano occultate oltre 26 tonnellate di pellet , prive di indicazioni utili ai fini informativi e di sicurezza per il consumatore.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.