Stampa Stampa
15

COSENZA CELEBRA IL DIALETTO E LE LINGUE LOCALI


Iniziativa alla Biblioteca Nazionale

di REDAZIONE

COSENZA – 24 FEBBRAIO 2019 – A Cosenza, presso la Biblioteca Nazionale di Cosenza, area archeologica – sala “ Giorgio Leone ”, è stata celebrata, alla presenza di un numeroso pubblico, la giornata dedicata al dialetto e lingue locali Minoranze Linguistiche.

All’iniziativa, moderata da Silvio Rubens Vivone, hanno partecipato Antonello Grosso La Valle, presidente Provinciale e consigliere Nazionale Unpli, che ha evidenziato le motivazioni dell’iniziativa e Rita Fiordalisi, direttore Biblioteca Nazionale di Cosenza; Gianni Porcelli, vice presidente Unpli Calabria; Ernesto Guido, presidente Pro Loco Cosenza; Vitaliano Marino, presidente Unpli Provincia di Catanzaro; un rappresentante del Gal Savuto Tirreno Serre e tanti altri legati all’Unpli, che hanno portato saluti di rito.

Luigi Ponterio ha illustrato il suo appassionante volume dal titolo Il Carpanzanese tra versi e teatro e subito dopo Francesca Prestia, cantastorie della Calabria, ha incantato l’uditorio con suggestive ballate in lingua greco-calabra, ebraica e arbereshe.

L’attore Antonio Fulfaro ha presentato un interessante progetto dedicato al Teatro. Alcuni iscritti alla rassegna hanno declamato i propri lavori e altri, invece, hanno dato lettura di versi e poesie di altri autori.

Non sono mancati, inoltre, interventi di un pubblico partecipe e attento.

L’iniziativa si è conclusa con il rilascio di attestati ai partecipanti a questa intensa e piacevole giornata.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.