Stampa Stampa
31

COSENZA – BLITZ ANTIUSURA DEL ROS: IN MANETTE ANCHE CALCIATORE MODESTO


Operazione contro gruppo emanazione clan Cicero-Lanzino e Rango-Zingari

di REDAZIONE 

COSENZA – 30 AGOSTO 2016 –  Blitz dei carabinieri del Ros e del comando provinciale di Cosenza nei confronti di un gruppo emanazione delle cosche Cicero-Lanzino e Rango-Zingari, egemoni su Cosenza.

Gli uomini dell’Arma hanno eseguito 14 ordinanze  di custodia cautelare nei confronti di appartenenti ad un’organizzazione dedita a usura e estorsioni aggravate dalle finalità mafiose.

Secondo gli inquirenti, gli arrestati utilizzavano i capitali della ‘ndrangheta per concedere prestiti con un tasso di interesse fino al 30% mensile. In manette è finito anche il calciatore Francesco Modesto.

Modesto, 34 anni, di Crotone, è il genero di un altro indagato. Attualmente svincolato, ha militato durante la sua carriera anche in squadre di serie A e B tra cui Palermo, Genoa, Reggina, Ascoli, Parma, Bologna e Crotone.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.