Stampa Stampa
38

COSENZA – ASSOCIAZIONE BASTA VITTIME SS 106: AUGURI DI NATALE E … DI PRUDENZA


“Giovani stiano particolarmente attenti in questi giorni”

di REDAZIONE

COSENZA – 24 DICEMBRE 2015 –  “A nome dell’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106”, che ho l’onore di presiedere, intendo rivolgere a tutti gli Auguri di Buone Feste raccomandando, soprattutto ai più giovani, il massimo dell’attenzione sulla S.S.106 in questi giorni di festività”.

Un augurio di prudenza quello del presidente dell’associazione “Basta Vittime sulla ss106”, Fabio Pugliese. “L’occasione – continua – è utile anche per far notare che l’anno che volge ormai al termine lascia in noi grandi speranze: l’intervento sul Ponte Molinella a Cariati (CS), i tanti cantieri aperti tra Sibari e Crotone per le rotatorie di nuova costruzione, l’allargamento della sede viaria poco dopo il bivio di Cutro (KR), l’intervento sui ponti tra Soverato e Badolato (CZ), le nuove rotatorie in provincia di Reggio Calabria e l’inaugurazione del nuovo tratto ammodernato, due corsie per senso di marcia e spartitraffico centrale, tra Riace e Locri evidenziano dei fatti che non avvenivano da oltre 40 anni e ci convincono della bontà e dello straordinario contributo della nostra Associazione.

L’anno che verrà probabilmente, lo speriamo tutti, sarà anche migliore: molti sono gli interventi previsti che sono necessari per ridurre l’incidentalità e la mortalità sulla “strada della morte” ed, insieme, per avviare quelle infrastrutture necessarie ed imprescindibili per il progresso e lo sviluppo della nostra Calabria. Ovviamente non dimentico quanti non sono contenti dei risultati straordinari fin qui ottenuti. Quanti avanzano critiche senza però riuscire mai a dare un contributo fattivo e propositivo. Quanti, invece, criticano ma contestualmente propongono. Quanti, invece, sono oppressi da altre logiche: d’interesse, di partito, ecc.

A quest’ultimi spero che il Natale possa concedere il massimo della Pietà e del Perdono. Voglio rivolgere un pensiero sincero e profondo ad alcune Famiglie che tra qualche giorno trascorreranno un Natale poco felice. Sono le Famiglie delle vittime della S.S.106 nel 2015. Le Famiglie di: Matteo Brigandì, Giuseppe Leonardo Farini, Sing Jaswinder, Paolo Foti, Maria Grillone, Giovanni Zappavigna, Malena Simona, Nicastro Maria, Grasso Caterina, Malena Giuseppe, Luigi Caliò, Giuseppe Petitto, Gaetano Aiello, Bandi Maddalena, Giuseppe Alosa, Giampiero Scalercio, Salvatore Mammone, Andrea Battaglia. Un pensiero più speciale alle Famiglie di Antonio Pugliese di 24 anni, Ilaria Geremicca di 22 anni, Francesco Paparo di 24 anni e di Claudio Modafferi di 33 anni.

Alla moglie di quest’ultimo ed alla piccola bambina di due anni il mio più sincero abbraccio e le mie scuse per non poter essere stato presente alla commemorazione di Claudio dopo aver ricevuto l’invito a partecipare dall’amico Peppe Marra. Lavoreremo affinché la loro memoria sia onorata ma soprattutto affinché ciò che è accaduto ad ognuno di loro possa non succedere ancora. Sarà difficile, ma dobbiamo provarci, possiamo riuscirci, ce la faremo.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.