Stampa Stampa
18

CORTO CIRCUITO ALL’ ASP REGGIO, DONNA RIMANE BLOCCATA IN ASCENSORE


Intervento della Polizia e dei Vdf

di REDAZIONE 

REGGIO CALABRIA – 18 FEBBRAIO 2020 –  Una donna è rimasta bloccata in ascensore a causa di un cortocircuito a un contatore Enel nel palazzo della “casa del mutilato di guerra” di viale Amendola che ospita gli uffici dell’Asp a Reggio.

E’ accaduto ieri poco dopo le ore 9, quando il vano scale è stato completamente invaso dal fumo.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Volante della Polizia di Stato.

Gli agenti hanno tranquillizzato la donna fino all’arrivo dei pompieri che hanno aperto la porta dell’ascensore affidando la malcapitata alle cure del 118. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.