Stampa Stampa
97

CORONAVIRUS, SPUNTA UN ALTRO CASO AL “VIBO CENTER”


Si tratta di una donna che lavora in uno dei negozi in cui prestava servizio il pakistano risultato positivo e ricoverato per infarto

di REDAZIONE 

VIBO VALENTIA –  13 GIUGNO 2020 –  Salgono i casi di positività al Coronavirus in provincia di Vibo Valentia.

Una donna che lavora all’interno di un negozio gestito da cittadini di nazionalità cinese nel centro commerciale Vibo Center, infatti, sarebbe risultata positiva.

Nei giorni scorsi, sempre al Vibo Center si è avuto un altro caso di positività che ha riguardato un uomo operante come magazziniere nel centro commerciale. L’uomo avrebbe avuto contatti con il negozio in cui presta servizio la donna risultata positiva.

Al fine di avere un quadro più completo della situazione, però, bisognerà attendere l’esito degli altri tamponi effettuati nei confronti dei dipendenti.

Il tutto mentre l’Asp invita chiunque si sia recato nei due negozi ubicati al pianterreno del centro commerciale vibonese a mettersi in contatto con i propri uffici al fine di scongiurare l’estendersi del contagio.

I due negozi, chiusi nell’immediatezza dei fatti, sono stati sottoposti a sanificazione così come tutti gli spazi comuni all’interno del Vibo Center.

Il 39enne pakistano, giunto in pronto soccorso a Vibo per una crisi cardiaca e da lì trasferito al policlinico Mater Domini di Germaneto, si trova ancora sotto osservazione in terapia intensiva pur non presentando problemi respiratori ma proprio per le conseguenze dell’infarto al miocardio.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.