Stampa Stampa
55

CORONAVIRUS, SI “MUOVE” IL SOROPTIMIST DI SOVERATO


Donate 200 mascherine all’ospedale della città

di REDAZIONE 

SOVERATO (CZ) –  25 MARZO 2020 –  Coronavirus, si muove anche il Soroptimist di Soverato.

«In questo momento di emergenza sanitaria  – si legge in un comunicato – dettata dall’espandersi del Covid -19 che sta mettendo a dura prova le strutture sanitarie del territorio, il Club Soroptimist di Soverato ha voluto dare un contributo tangibile alle donne e agli uomini operatori sanitari impegnati in prima linea nella tutela della salute pubblica, fortemente esposti al pericolo del contagio».

«Vista l’impossibilità di reperire dispositivi idonei, mascherine – è scritto ancora -, il Soroptimist ha contattato la Errebiemme Sartoria di Olivadoti Barbara con sede in Amaroni, che si è resa disponibile a confezionare a titolo gratuito le mascherine in materiale tipo gore-tex».

«Come segno di riconoscenza e gratitudine del servizio reso a tutti noi – si fa sapere -, ieri mattina la Presidente Gabriella Maida ha consegnato 200 mascherine al Dott. Cosimo Zurzolo, Dirigente Responsabile del Pronto Soccorso dell’ospedale di Soverato».

«Ricordiamoci  – conclude la nota –  che tutti noi possiamo impedire la diffusione del virus: restiamo casa!» 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.