Stampa Stampa
42

CORONAVIRUS, SERRA S. BRUNO PIANGE LA SECONDA VITTIMA


Uomo di 64 anni trasferito a Catanzaro dalla Rsa di Chiaravalle Centrale

 Fonte: ILVIZZARRO.IT 

SERRA SAN BRUNO (VV) –  Si accavallano per la comunità di Serra San Bruno le cattive notizie legate ai casi di decesso per persone affette da Covid 19. 

Dopo la scomparsa della prima persona risultata affetta dal virus e da settimane ricoverata allo Jazzolino di Vibo Valentia, è di ieri la notizia di un secondo decesso. 

Si tratta in questo ultimo caso di un uomo, di 64 anni, originario della cittadina della Certosa che per anni aveva vissuto al Nord Italia e che era ricoverato all’interno della Casa di cura Domus Aurea di Chiaravalle. 

La struttura, come è noto, è balzata all’attenzione delle cronache nazionali di recente per il focolaio di Covid 19 scatenatosi al suo interno di recente. 

I pazienti contagiati sono rimasti allettati all’interno della Casa di cura per giorni, prima del trasferimento avvenuto giovedì sera verso il policlinico Germaneto di Catanzaro. 

Tra questi anche il serrese deceduto ieri, affetto da tempo da patologie che si erano ulteriormente aggravate ora con l’insorgere del virus. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.