Stampa Stampa
130

CORONAVIRUS, MESORACA E ZOFREA: «COMUNE DI SQUILLACE INFORMI I CITTADINI»


Da sx: Mesoraca e Zofrea

Il sindaco individui il miglior sistema per comunicare puntualmente, almeno quotidianamente, quanto avviene sul territorio”

di Franco POLITO

SQUILLACE (CZ) –  16 MARZO 2020 – Una questione di comunicazione.

L’emergenza Coronavirus è anche questo. Ne sono convinti i consiglieri di opposizione Oldani Mesoraca ed Enzo Zofrea, del gruppo “TuttiInsieme per Squillace”.

«Occorre informare i cittadini sull’andamento dell’epidemia nel nostro territorio» sostengono i due.

Il loro convincimento nasce da un’altra certezza. «I dati che vengono comunicati dalla Regione – insistono -, relativamente ai contagi del maledetto Coronavirus, destano non poca preoccupazione in ciascuno di noi». 

A Squillace, però, da Palazzo Pepe, sede del municipio, sembra che non vi sia altrettanto zelo comunicativo. «Sono tanti i cittadini squillacesi  – evidenziano – che, attraverso i social e telefonicamente, ci evidenziano una forte carenza d’ informazione, da parte del Comune, per quanto concerne l’andamento dell’epidemia nel nostro territorio. 

Perciò, riteniamo necessario che il sindaco individui il miglior sistema per comunicare puntualmente, almeno quotidianamente, quanto avviene a Squillace e quali misure intenderà assumere per limitare al massimo il libero passeggio in particolari zone ed aree comunali».

Soprattutto perché «la gravità del momento non consente ulteriori perdite di tempo» concludono Mesoraca e Zofrea.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.