Stampa Stampa
33

CORONAVIRUS, MAZZULLO (CICAS): «PRIVATI AIUTINO SANITÀ’ PUBBLICA»


“In Calabria da 10 anni di commissariato e tagli continui si è prodotto solo incertezza”

di Franco POLITO

PRESERRE (CZ) –  10 MARZO 2020 – Coronavirus, dice la sua il Direttore Generale della Cicas, Giuseppe Mazzullo. 

La fa (anche) a proposito della sanità Calabria sostenendo che è «urgentissimo attrezzare reparti di terapia intensiva, ampliare il numero dei posti letto ventilati. Aumentare il numero dei posti di rianimazione!»

«Ormai è imperativo – aggiunge -, in Calabria da 10 anni di commissariato e tagli continui si è prodotto solo incertezza».

Mazzullo, inoltre, invita sia il Commissario Regionale Generale  Saverio  Cotticelli che il Commissario Antonio Belcastro a «cogliere con determinazione l’occasione di concedere nuovi accreditamenti medicali alle Strutture Private, o trasferiscono reparti di Geriatria a Strutture Private e già accreditate per gli anziani in quei reparti immettere posti letto ventilati e posti di rianimazione». 

Quindi la conclusione: «I privati certamente saranno pronti a venire in soccorso ad una Sanità pubblica che in Calabria è da terzo mondo!»

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.