Stampa Stampa
54

CORONAVIRUS, IL COC DI AMARONI “IN PRIMA LINEA”


Proseguono le attività con la predisposizione di nuovi servizi al cittadino

 di Franco POLITO  

AMARONI (CZ) –  18 MARZO 2020 –  Senza sosta e sempre operativi. 

Convocata dal sindaco Luigi Ruggiero, nuova riunione del Centro Operativo Comunale.  Nel corso dell’incontro si è discusso della predisposizione delle nuove misure dirette a far fronte all’emergenza sanitaria Covid – 19.

Prima di entrare nella fase organizzativa della riunione, sono stati ufficializzati i dati registrati sul territorio comunale:  ad Amaroni non ci sono casi positivi di contagio.

«I cittadini rientrati da fuori regione sono sei –  aggiunge Ruggiero, che è anche coordinatore del Coc -, tutti regolarmente censiti, di cui due in quarantena obbligatoria, disposta con una mia ordinanza, e quattro in quarantena volontaria». 

Per domani, inoltre, il sindaco ha programmato la sanificazioni di municipio, scuola dell’ Infanzia, scuola Primaria e Secondaria di  primo grado, biblioteca comunale, chiesa di Santa Barbara.

Venerdì prossimo, invece, a partire dalle 21: 30, è prevista una ulteriore disinfezione ambientale del territorio comunale. 

Sempre attivo, tra l’altro, il servizio di assistenza su base volontaria per la consegna a domicilio di medicine e beni alimentari. «L’iniziativa –  ricorda il sindaco –  è rivolta ai soggetti ultra sessantacinquenni, disabili e – o immunodepressi, soggetti sottoposti a quarantena volontaria o obbligatoria, privi di una rete di assistenza familiare».

Non mancano le attenzioni al mondo scolastico. Per agevolare l’attività didattica degli alunni della scuola primaria, che si svolge prevalentemente attraverso l’invio di materiale didattico in formato pdf, su sollecitazione di alcuni genitori, il Coc ha predisposto un servizio copisteria gratuito alla sede di via A. De Gasperi, dalle ore 10:00 alle ore 12:00, dal lunedì al sabato.

Sarà cura del singolo rappresentante di classe provvedere al ritiro e alla distribuzione del materiale didattico.

«La misura  – conclude Ruggiero –  si rende utile per ridurre ancor di più la circolazione di persone sul territorio comunale, in ottemperanza ai vari Dpcm e ordinanze in vigore».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.