Stampa Stampa
191

CORONAVIRUS, DON ROBERTO CORAPI: «CONFIDIAMO IN DIO»


L’arciprete di Stalettì: “Vedrete che ritorneremo a stare insieme, a pregare e a celebrare  la santa messa nella gioia del Signore Gesù”

 di Franco POLITO 

STALETTÌ (CZ) – 19 MARZO 2020 –  Lo chiamano “Don Smile” per via del suo sorriso sempre stampato su un viso che ispira gioia e fede nel Signore. 

Don Roberto Corapi, arciprete a Stalettì, contro il Coronavirus sfodera la sua profonda spiritualità, che da qualche anno ha trasferito nella pastorale della “chiesa in uscita”, e il suo essere “uomo in mezzo agli uomini”. 

«Coraggio figli miei – dice  – questo è un momento di dura prova. Stiamo uniti con la preghiera a Dio, rispettando scrupolosamente tutte le indicazioni che il governo ci ha dettato».

Una sola è la certezza del sacerdote. «Confidiamo in Dio  – sentenzia –  che tutto può e vedrete che ritorneremo a stare insieme, a pregare e a celebrare  la santa messa nella gioia del Signore Gesù. 

Solo ora ci rendiamo conto di quanto ci manchi  tutto questo». 

Da “uomo in mezzo agli uomini” conclude con «la benedizione di tutti nel Signore Gesù» ricordando «che vi voglio bene».

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.