Stampa Stampa
32

CORONAVIRUS, CONTE: «SENZA CONTAGIO INGIUSTIFICATO CHIUDERE SCUOLE»


Presidente del Consiglio chiarisce  alla sede della Protezione Civile

di REDAZIONE  

PRESERRE (CZ) – 25 FEBBRAIO 2020 –  “Non si giustificano misure di chiusure delle attività scolastiche”.

Lo ha reso noto il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, nel corso di una riunione alla sede  nazionale della Protezione Civile. 

Il premier, inoltre, ha sottolineato che l’Italia è stata divisa in 3 zone: quelle focolaio, dove valgono le misure restrittive varate, un secondo livello “che si estende alle aree circostanti che presentano episodi da contagio indiretto” e un terzo livello che riguarda il resto d’Italia.

E qui “sicuramente non ha ragione di esistere la sospensione si attività scolastiche”.

Nei fatti, dunque, ciò significa che in Calabria si continuerà ad andare a scuola anche se ieri la presidente della Regione Jole Santelli aveva formulato e indirizzata al Governo una proposta di ordinanza di sospensione delle attività didattiche che è ancora al vaglio ministeriale. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.