Stampa Stampa
15

CORONAVIRUS, A GASPERINA IL CONCORSO INTERDISCIPLINARE “BATTE” L’EMERGENZA


Iniziativa del Comune per sensibilizzare sul tema del razzismo

di REDAZIONE

GASPERINA (CZ) –  25 MARZO 2020 –  L’emergenza Coronavirus, pur nella sua priorità, non deve e non può paralizzare tutto il resto.

Ecco dunque che l’amministrazione comunale, sindaco Gregorio Gallello, ha indetto il concorso interdisciplinare “L’altro sono io. Imparare a vivere insieme: è questo il modo migliore di lottare contro il razzismo”.

L’iniziativa ha lo scopo di sviluppare la cultura del rispetto e della tutela di ogni persona nella sua irripetibile bellezza ed unicità e di accrescere nella nostra società una coscienza multietnica e inclusiva.

«Da sei anni a questa parte – dicono in municipio -, nel periodo primaverile, il Comune promuove un concorso interdisciplinare rivolto ai bambini e ai giovani sotto i trent’anni residenti a Gasperina. Lo stare a casa, quest’anno, è un motivo in più per partecipare».

Il concorso è rivolto agli studenti di ogni ordine e grado (compresi gli universitari) residenti a Gasperina o frequentanti scuole presenti nel Comune di Gasperina e a tutti i giovani sotto i trent’anni residenti a Gasperina (possono partecipare coloro che alla data del 29 maggio 2020 non abbiano compiuto trent’anni).

Ogni partecipante (singolo oppure gruppi) potrà presentare una sua opera, scegliendo tra l’ambito letterario, artistico oppure musicale.

Sono ammesse al concorso: elaborati scritti – massimo 10 fogli (formato A4) dattiloscritti;  componimenti poetici – massimo 3 fogli (formato A4) dattiloscritti; opera di pittura: formato massimo 70×100; opera grafica: formato massimo 70×100; opera di scultura: formato massimo 50 x 50 x 50.

E ancora: opera multimediale, massimo 1 cd-rom da 45 minuti che dovrà essere leggibile su un normale pc con i programmi del pacchetto Office di Windows 1998 e successivi, dovrà essere inoltre di facile consultazione o dvd da 45 minuti max; opera fotografica, massimo 15 fotografie; video, massimo 45 minuti; composizione musicale,  massimo 15 minuti registrata su cd.

L’opera, dovrà essere consegnata o spedita (fa fede il timbro postale) entro venerdì 29 maggio 2020 al Comune di Gasperina, presso la sede di via G. Spadea Pandolfi.  –

I materiali presentati saranno esaminati e valutati da un’apposita commissione di valutazione (formata da 3 o da 5 componenti). La Commissione di valutazione è nominata dagli organizzatori del concorso. Le decisioni della Commissione sono prese a maggioranza, esplicitando le motivazioni delle scelte effettuate.

La premiazione degli elaborati vincenti avverrà in occasione di una pubblica iniziativa organizzata dal Comune di Gasperina.

Saranno premiati i primi tre classificati con un premio in denaro o buono libri rispettivamente dell’importo di 200,00, 150 e 100 euro. euro. 

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.