Stampa Stampa
19

CONTROLLO DEL TERRITORIO, ARMI E MUNIZIONI SCOPERTE NEL REGGINO


Trovate da carabinieri in due distinti servizi a Platì e Sant’Ilario dello Ionio

di REDAZIONE

PRESERRE (RC) –  16 LUGLIO 2020 –  Armi e munizioni sono state trovate, in due distinti servizi, nel corso di controlli di vaste aree dei centri urbani sino alle pendici aspromontane, disposti dalla Compagnia di Locri e condotti dai militari della Stazione di Platì e di Sant’Ilario dello Ionio, con la collaborazione di personale dello squadrone eliportato Cacciatori di Calabria del Goc di Vibo Valentia.

In un terreno demaniale in località Passo di Sava di Platì, i carabinieri hanno trovato un fucile monocanna di fabbricazione artigianale privo di matricola e una cartuccia cal.8. Inoltre, in terreno demaniale nei pressi del cantiere per i lavori di ristrutturazione del “Castello di Condojanni”, a Sant’Ilario dello Ionio, hanno rinvenuto una pistola a tamburo priva di matricola.

Le armi e le munizioni sono state sequestrate e messe a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’ invio al Reparto carabinieri Investigazioni scientifiche (Ris) di Messina per gli accertamenti tecnici necessari a evidenziare eventuali impronte presenti ed il ripristino del numero di matricola, al fine di risalire al reale proprietario.

Contatti

Blog Traffic

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.